Video 2

Sai, sei sempre stata l'emozione della mia giornata, ti ho amato alla follia! Se piangevo era di gioia o perchè mi mancavi, ma ora mi trovo con le lacrime agli occhi perchè ti devo dire addio e mi si spezza il cuore solo al pensiero di dirtelo, ma hai fatto troppi sbagli

Ci vuole un minuto per notare una persona speciale, un'ora per apprezzarla, un giorno per volerle bene, ma poi tutta una vita per dimenticarla!
Tutto ciò è vero. La vita ci riserva continuamente sorprese, gioie e dolori, ma sopratutto eventi imprevedibili, a cui non sai dare una spiegazione e che a volte ti fanno vivere una favola per poi farti cadere nel dubbio che tutto quello che ti sta accadendo sia semplice illusione.
E nel momento in cui capisci, che devi girare pagina, nuovamente ti accade qualcosa, che fa riaccendere in te la speranza e che ti dice che sbagli a mollare di crederci..

Si dice che l'amore non conosca misure e distanze. Anche se due persone sono a 1000 km, l'amore può nascere, crescere e sopravvivere. L'amore non ha bisogno di occhi, perché si nutre attraverso gli occhi dell'anima e la dolcezza delle parole. L'amore non ha bisogno di fiducia se l'altra persona ricambia i sentimenti in modo sincero. L'amore non ha bisogno che due corpi si tocchino continuamente, perché oltre la distanza i cuori dei due innamorati sono uniti da un filo invisibile che prima o poi li farà battere vicini. L'amore a distanza è il più vero, perché è alimentato dalla speranza e questo fa sì che sia un raro tesoro.

Mi hai portato via le sfumature dell'arcobaleno che vivace mi coloriva la vita di tutti i giorni.Mi sono ritrovata sola, circondata da squallidi quadri senza colori, nè espressioni, vivendo tra bianco e nero.Ho freddo nel cuore, mi mancano i bei colori che solo tu sapevi darmi.Ritorna a colorare la mia vita...

Vorrei dirti tante cose, ma non posso dirti nulla.Ti amavo davvero, e mi sento da schifo quando penso che tutto e'finito.Non vale la pena aggrapparsi agli specchi.All'inizio quando ho capito di amare lei provavo pudore, e'come se avessi tradito me stesso, non volevo rassegnarmi all'evidenza e soprattutto temevo e mi facevo schifo perche'era in cuor mio come se ti avessi tradito, pur non avendo fatto nulla, per il semplice fatto che potevo averti preso in giro.Ti amavo davvero e ho negato fino all'ultimo l'evidenza, quella che lui dal principio sapeva.Alla fin fine oggi credo che sia meglio cosi'.Il tempo chiarira'tante cose, mi mancherai come mi e'mancato sempre lei.Solo quando perdi una persona riesci a capire quanto quella persona sia stata importante per te, e come sia stata capace di esserti sempre vicino in tutto e per tutto senza mai rinfacciarti nulla, senza neanche accorgersene e accorgerti di quanto essenziale sia stato per te ogni suo respiro e battito.Perdonami  se quell'amore e'finito.Ti voglio bene.

Un'altro sogno, un'altro incubo.
Ancora tu, ancora i tuoi occhi, ancora le tue mani che mi cercano.
La paura di sentirle, la voglia di ritrovare quel fremito quando mi raggiungevano.
Non riesco più a lottare contro i ricordi di te, contro la tua figura che mi raggiunge ovunque.
Non riesco più ad opporre resistenza.
Mi ritrovi inerme ogni volta che appari, mi ritrovi immobile ad accettare ciò che verrà.
Non trovo più i tuoi occhi nella vita reale.. ma mi seguono ovunque e sono incollati alla mia mente.
Come solo un'ossessione è capace di fare.
Non vai via..
Contro ogni possibilità.
Tu sei ancora qui.


Sito web gratis da Beepworld
 
L'autore di questa pagina è responsabile per il contenuto in modo esclusivo!
Per contattarlo utilizza questo form!